“Bacco Artolini. Vie del sacro” di Luca Maggio

Riposto con gratitudine questo testo critico e poetico di Luca Maggio, scritto per il dipinto in copertina:

Arte Mosaico Ravenna

Premessa: di seguito presento un testo inedito, scritto questa estate per l’amico e artista Bacco Artolini e dedicato a un’unica sua tela: Il dono del cervo (2019). Si compone di tre parti: la prima in versi, in cui parla il cervo protagonista dell’opera. La seconda è una pagina critica e di studio, mentre le ultime righe sono affidate a un mio ricordo autobiografico, prosa dunque, sempre connessa con il dipinto. Buona lettura.

Bacco Artolini, Il dono del cervo, 2019

Bacco Artolini. Vie del sacro

di Luca Maggio

“Simulaverat artem/ ingenio natura suo” Publius Ovidius Naso, Metamorphoses III, 158-159

1.

A notte ascolto

Ombre
che trovano

Me
e domando pace

E
tempo il senso

La
durata sangue

E
tempo


cosa sia il mio mito

come
tradurmi –

Sono
vittima fatale della mente

Umana
io vedo a occhi

Chiusi
scotta il panno

Su
cui poso il vassoio

Separa
distrae


lo…

View original post 1,120 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s