Arresto

Quando accade l’arte ? Cosa porta l’individuo a mettere in discussione l’ego? ..Eccetera..

Difficile è incorniciare un’esperimento artistico. Un delitto è definirlo o titolarlo.

In verità non esiste un reale scopo per queste cose ( gli esperimenti), solo vocazione, ispirazione.. ma per la cornice servono misure.

Il momento lirico, trascinante. Un fiotto luminoso scalda le stanze intorpidite dalla routine. Tutto accade in un istante infinito.

Un frammento divino penetra il polo Sud. lacera il corpo, si dissolve verso Nord.

L’artista ricerca, sperimenta, riproduce, imita. Questa volta decide di farlo a Bologna, nella stazione. Performance illogica, ricondensata dalla potenza d’un atto contro natura. Ed il sistema non la riconosce, non trova le misure. Lo Spazio-Tempo si contorce sulla cellula luminosa, curioso.

Elogio alla pazzia.

Dov’è la differenza tra gesto, relitto Vomv Gaz, senza pilota e lo stesso gesto riprodotto a vele spiegate?

Elogio alla pazzia, ritorno alla realtà, nessun applauso.

Solo un articolo coi suoi ‘mi piace’

benedetto sollievo,

ritorno alla materia.

Germogli sulla linea maledetta. Arresto.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s