Non per ignoranza fu appeso.. Non per coraggio fu liberato..

Può la stessa risorsa, fare gola a due classi tanto diverse? No, non parlo solo di Icaro e Teseo col Minotauro..

Lo stesso grande rudere attrae forme diverse -con necessità tanto diverse- disposte a sanguinare pur di ripararsi sotto al labirinto di grondaie.. perchè?

Tempo fa, radunati all’indiano, ragionavamo su questa visione, che ci sembrava un indovinello interessante, ma troppo banale per suggerire qualcosa di profondo..

Eppure il trascinare degli eventi ci porta di nuovo sulla questione.

Una grande madre, con capelli di grano su vesti di juta. Antri oscuri e impolverati di piume e latte di piccione.

Forse..

…Alcuni animali per proteggere il corpo di carne: dalla luce blu del giorno, dalla luce rossa della notte, dalla pioggia, dal freddo, dal caldo…

…Alcuni animali per proteggere altri corpi: dalla bugia, dal cannibalismo, dall’inquinamento, dal parassitismo, dai brividi di vergogna…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s