Miele di Narciso sparato in vena

La scelta piú naturale é ingozzarsi di miele e dimenticare tutto, sul letto di piume.

Sabato 18 novembre ore 18:30, compiamo un gesto contro natura, un tuffo irrimediabile, anzi due ( anzi tre.. anzi quattro), verso il margine del vuoto come é stato definito ieri dal riflesso digitale d’un amico.

Il luogo preciso dell’evento non é ancora pronunciabile, ma sará a Ravenna.

  
 L’ Icaro Vitruviano dalle tinte rosa, reinterpetra il dono di Dedalo in chiave kitsch, disegna a mano un cerchio ed un quadrato intorno a sé. Usando compasso e righello dell’infanzia, rispetta il canone immacolato plasticoso handmade comprando il consenso hipsterino. Sará il terrore a canalizzarlo.

Analogamente ad Icaro, Afrodite affronta la ricerca digitale, prende le misure con passi binari ed attende un tonfo. Sará il terrore a risvegliarla.

La stella del mattino, lanciata a straccione sullo specchio, avvampa d’una luce afrodisiaca.. riflessi di speranza nel petrolio, membrana informatica sull’Egeo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s