Morte Rosa sulla nave russa

I quadri di Berlino, resteranno esposti ancora per un pó nel cimitero delle navi, precisamente sul relitto abbandonato Vomv Gaz, al porto San Vitale di Ravenna, raggiungibile a vostro rischio ( mappa in fondo all’articolo).

Ieri sera per l’apertura della mostra d’arte, Giacomino Taurozzi, nella sua ultima performance, si è appeso alla gru di prua della nave russa, indicando il sorgere della luna rossa ad EST..

 

 

Poco distante, l’acqua si tingeva di rosa.. Per un fenomeno forse biologico o magari artificiale..

A noi piace pensare che il pianto dei suoi amici Facebook abbia originato la pozza, dove i like e le notifiche rosso sangue dopo essersi sciolte, verranno digerite dalla madre terra.

File_000-4

Come un Mosè digitale, Giacomino attraversando il fiume rosa ha diviso il bene dal male. Tracciando una linea retta sulla sabbia, l’ha attraversato concludendo il suo viaggio.

I resti penzolanti sono ora mangime per gabbiani..

Quì la mappa per raggiungere il relitto:

File_000-2

 

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s