Intro n°4 collezione di Creta -Afrodite-

  Il mito originale:

Afrodite ( Venere per i romani)nacque nel mare Egeo.
Urano( dio del cielo) fu castrato dal figlio Crono ed il suo pene cadde in mare. Il seme mescolandosi all’acqua salata, formo’ la spuma, dalla quale nacque la dea, che vestita d’oro e fiori approdo’ sull’isola di Cipro.
p_20160910_093151_1
 Interpretazione creativa:
Evirato il meccanismo duale, che infettava il Minotauro, un pezzo di cielo si tuffa in mare. dopo un bagno di lacrime, diventa nuova sostanza, dalla quale origina la dea della fertilitá.
Inizia una nuova epoca, quella dell’acquario, delle maree, della donna e della sua venerazione.
Afrodite è incinta, porta un vaso colmo d’acqua e cavalca un gentile toro immaginario.. partorirà nuove prospettive, cambiamenti, distrugge i vecchi argini, le vecchie dighe, allaga le spiagge, i campi e le città..
Afrodite che approda sull’isola, incinta di un sogno, è la stessa luna che Icaro cercò sulll’altro emisfero delle percezioni. Porta in grembo il frutto dell’unione totale tra luce ed ombra. Il vaso colmo d’acqua lava con le maree, amplesso divino, divarica i canali, allenta le tensioni..socchiude gli occhi per vedere la bellezza..
E Zefiro, tra l’oro dei capelli, soffia traiettorie alle api regine..
nidi di miele sui bordi del labirinto..

Ordine consigliato all’introduzione:

Post Minotauro—->Post Icaro—->Post Afrodite —->         link alle foto della COLLEZIONE.

 

6 thoughts on “Intro n°4 collezione di Creta -Afrodite-

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s