Lo Stercoraro a cena con Platone..

 

Vorrei poter parlare d’amore senza doverlo pronunciare, argomentarne per una notte infinita, senza doverlo definire.

Abbiamo già inventato tante parole e gesti per chiamarlo e tutti i giorni ne nascono di nuovi, ma è chiaro che per capirsi non si può dare libero sfogo al momento, alla creatività di quell’attimo.. La pigrizia umana, sia dell’oratore che dell’ascoltatore non lo permette.

Il tempo è poco, dobbiamo tagliare corto ed esprimere più concetti possibili.. Specialmente se si comunica attraverso chat, wtsupp, email ecc..

L’idea va venduta, va impacchettata.. Non si può vendere un prodotto senza package, c’è gente che studia e disegna il package..

 

Symposium Stercorari

“Symposium Stercorari” Click info

Lo Stercoraro ha studiato uno stupendo package per la sua idea..

Arrotola sterco e sole, anima e corpo, pensiero ed atto.. Non parla troppo, pensa il giusto e respira a modo..

C’era un’amico che cantava ” Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiorr”..

Bacco Artolini

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s